IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 I Testimoni di Geova e il loro paradiso sulla terra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
EtÓ : 39

MessaggioTitolo: I Testimoni di Geova e il loro paradiso sulla terra   Dom Ago 17, 2008 2:43 pm

I Testimoni di Geova e il loro paradiso sulla terra



In migliaia di pubblicazioni, la SocietÓ Torre di Guardia sforna immagini variopinte di questo paradiso da societÓ dei consumi. E tutto a colori, splendidi colori. Le immagini sono talmente verosimili da sembrare filmate, o, meglio, tutto Ŕ talmente ben dipinto che vien da credere che i disegnatori vi abbiano realmente soggiornato. Molte persone ingenue ed incolte si lasciano facilmente abbindolare dall'arcano fascino esercitato da questa astuta rappresentazione iconografica: paesaggi stupendi con monti innevati, foreste e boschi lussureggianti, verdi vallate percorse da ruscelli limpidi e ridenti, prati fioriti punteggiati qua e lÓ da miti pecorelle, rupi, anfratti e macchie di verde ombregiati da alberi secolari. Non si scorgono cittÓ ma solo graziose villette unifamiliari, immerse nel verde di alberi fronzuti... Abbondano dappertutto animali selvatici quali: leprotti, caprioli, uccelli variopinti, nonchŔ leoni mansueti e tigri caserecce che giocano con bimbi deliziosi e riderelli. Mancano Biancaneve e i sette Nani ma si ha l'impressione che stiano per sbucar fuori da qualche macchia fiorita.
I 'beati' abitatori di questo Eden prefabbricato sono tutti bellissimi e sprizzano gioia da tutti i pori, colgono fiori, coltivano ortaggi o discorrono amabilmente standosene mollemente adagiati sull'erba soffice dei prati. Tutti, indistintamentem ridono gaiamente mettendo in mostra dentature perfette e bianchissime... E poi: frutta! Molta frutta! Dipinta alla perfezione, da sembrare vera: uva, mele, pere, fragole, banane, ananas e pomi esotici assai gradevoli a vedersi. I 'beati' mangiano tanta frutta con evidente godimento (raramente si scorge del latte e del formaggio); probabilmente mangiano anche ortaggi, visto che vengono coltivati, ma i disegnatori puntano tutto sulla frutta assai pi¨ seducente a vedersi.
Pensate: un'eternitÓ di broccoli e banane! Che prospettiva meravigliosa! Questo Ŕ, dunque, il paradiso geovista: lavoro interessante, frutta, verdura e conversazioni dilettevoli. E per l'eternitÓ! Ma hanno idea i Tdg di che cosa voglia dire la parola 'eternitÓ'? L'eternitÓ non consiste in un milione di anni, nŔ in un miliardo, nŔ in mille miliardi di anni; l'eternitÓ non avrÓ mai fine. Se il paradiso ortofrutticolo dei Tdg si avverasse Ŕ d'obbligo pensare che dopo un milione di anni ogni essere umano conoscerÓ a menadito ogni angolo della terra. Dopo cento milioni di anni, avrÓ contato i granelli di sabbia di tutti i mari... Dopo un miliardo di anni avrÓ individuato e battezzato tutte le stelle del cielo e dopo dieci miliardi di anni conoscerÓ a memoria tutti i crocicchi dell'universo. Dopo cento miliardi di anni, avrÓ studiato, scritto, inventato, costruito, dipinto, intagliato, scolpito, miniato, tutto quello che c'era da studiare e da realizzare... Ogni essere umano soprattutto avrÓ ingerito milioni di tonnellate di frutta, ortaggi e verdura che avrÓ dovuto digerire ed evacuare giorno dopo giorno nella sua povera vita da consumista. E tutti questi pereagreicoli avvenimenti si svolgeranno in un mondo di adulti perchŔ ad un certo punto Geova renderÓ di colpo tutti sterili.
Ciononostante i disegnatori americani continuano a dipingere un paradiso terrestre popolato da graziosissimi bimbi (fanno tanta tenerezza e il tutto risulta pi¨ vendibile). Ma, dopo un certo tempo, poco o molto non importa, i poveri condannati ai broccoli perpetui non ne potranno pi¨ e invocheranno la morte pur di uscire da questo incubo ortofrutticolo e, se non la otterranno, se la procureranno cessando semplicemente di mangiare le policrome delizie. Frutta e verdura? No, grazie! Ges¨ Cristo ha promesso il Regno dei Cieli a tutti i credenti. (S. DE PAOLIS, "Sarebbero divertenti se non fossero impertinenti", Pescara 1991, pagg. 12-14).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
I Testimoni di Geova e il loro paradiso sulla terra
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Torta margherita con frutta
» COLORI, PIETRE E CHAKRA a confronto.
» Costruire Bamboline di carta (o di pezza) e i loro Vestitini; case delle bambole
» Nastri magnetici di tipo informatico per backup dati e loro smaltimento
» ambulanti di ferro e le loro limitazioni

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Sezione dottrinale :: Dottrina Testimoni di Geova-
Andare verso: