IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Espulso dai Testimoni di Geova il giudice ordina: riammettetelo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Espulso dai Testimoni di Geova il giudice ordina: riammettetelo   Mar Gen 12, 2010 9:11 pm

Espulso dai Testimoni di Geova il giudice ordina: riammettetelo
Repubblica — 06 giugno 2004 pagina 6 sezione: BARI




Il caso è quello di Vito Pucci, che il 3 luglio dell' anno scorso ha ricevuto un espulsione, una scomunica, la morte spirituale dalla congregazione dei Testimoni di Geova. Motivo, il comportamento "scorretto" di Pucci, irrispettoso verso gli anziani e le regole. In realtà, a detta dei suoi avvocati, «dava fastidio perchè difendeva i deboli anche all' interno della congregazione». Pucci, di professione avvocato, avrebbe difeso in tribunale molti Testimoni di Geova, denunciando abusi e soprusi non solo causati da «esterni», ma anche da membri della congregazione, attirando troppa attenzione su tutti i "fratelli" e soprattutto su di sé. In particolare ci sarebbe un caso di pedofilia (di sette anni fa), all' interno di una famiglia di Palese, che avrebbe dovuto essere risolto "in casa" e non tribunale. «Siamo tornati al Medio Evo - si accende l' avvocato Liberti - Giordano Bruno, Giovanna D' Arco, bruciati sul rogo solo perché pensavano con la loro testa. Vito Pucci è stato "scomunicato" perché non accettava le discriminazioni: e, se interne al suo mondo, per lui erano ancor più gravi. Per questo è stato punito». Pucci ha sempre pensato con la sua testa. «Sono nato in una famiglia cattolicissima -dice - mio zio è parroco e ho una zia suora di clausura. E sono sempre stato cattolico, fin quando all' università, sui libri, ho scoperto Geova e dopo una tesi di laurea sperimentale mi sono convertito. Questo succedeva 25 anni fa». Convertito sì, ma annullato no. «Io sono originario di Altamura - dice ridendo Pucci - e sono duro come la pietra della Murgia, ma buono come il pane e se vedo delle ingiustizie non riesco a tacere». Tant' è che nel gennaio '90 Pucci è stato uno dei fondatori dell' "Associazione europea dei testimoni di Geova per la tutela della libertà religiosa" «nata - come dice lui stesso - per fronteggiare attacchi di intolleranza verso i Testimoni, ma anche per aprire la nostra confessione a tolleranza e pluralismo religioso». Tolleranza e pluralismo: i suoi peccati. «Pucci era un elemento scomodo di apertura verso il mondo esterno, perciò è stato "scomunicato", ma senza un processo e senza che la sua congregazione rispettasse le regole - spiega il suo legale, Liberti- ma se questo era possibile nel Medio Evo, non è consentito in Italia nel 2003. Abbiamo dimostrato che i suoi diritti di cittadino, e non di fedele, erano stati lesi. Un tribunale ci ha dato ragione e l' espulsione è stata congelata. I testimoni di Geova, come i cattolici e come i Valdesi, da oggi sanno che all' interno delle loro chiese non tutto è possibile se si arriva a violare i diritti universali dell' uomo».

Fonte: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2004/06/06/espulso-dai-testimoni-di-geova-il-giudice.ba_065espulso.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Espulso dai Testimoni di Geova il giudice ordina: riammettetelo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Aborto interno o ritenuto
» Ricorso contro il Sistri: ministero condannato a risarcire un trasportatore
» Tutta la musica del cuore, 2012 fiction di Ambrogio Lo Giudice
» Cause di infertilità maschile

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Diritti umani :: Cause legali-
Andare verso: