IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 La storia dei Testimoni di Geova

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:06 pm

CRONOLOGIA E STORIA DEI TESTIMONI DI GEOVA
di Stefano Martella




Il presente lavoro vuole solo essere una scheda, uno strumento rapido e sintetico per rivisitare, nelle sue tappe salienti, la storia del movimento religioso conosciuto col nome di Testimoni di Geova. Le informazioni che contiene sono già note ed ampiamente pubblicizzate in riviste, libri e pubblicazioni di vario genere, non rappresentano quindi una novità né sono o vogliono essere motivo di polemiche: la storia è di tutti. A scadenzare i vari periodi, di una cronologia che dura poco più di un secolo, il nome dei Presidenti che sono stati a capo del movimento e che ad esso hanno lasciato la loro indubbia impronta.




1852 - Nasce ad Allegheny (attualmente sobborgo di Pittsburgh) Charles Taze Russell. È il figlio di un mercante di confezioni che lo associa molto presto ai suoi affari. La madre, presbiteriana, gli inculca i primi rudimenti della sua religione, ma muore quando lui ha solo nove anni.

1870 - Russell scopre l'avventismo e così supera una crisi di fede. Ha contatti con predicatori quali Jonas Wendell (di Allegheny) e George Storrs (di New York), i quali credono imminente il ritorno di Cristo stabilendo anche date specifiche. In seguito organizza un proprio gruppo di studio.

1876 - Leggendo l'Herald of the Morning Russell scopre che anche l'avventista Barbour crede, come lui, nella presenza invisibile di Cristo (presenza che, così pensa, precede di poco la venuta visibile e definitiva). Si incontra così con Barbour ed evidentemente ne accetta totalmente la cronologia. Secondo tale cronologia il 1799 è la data di inizio degli "Ultimi giorni", il 1874 è la data della presenza invisibile di Cristo, il 1878 è la data in cui i pochi eletti e vigilanti vengono rapiti in cielo (tale avvenimento, poi non verificatosi, viene posticipato al 1914), il 1914 è la data della venuta di visibile e definitiva di Cristo e del dominio del Regno di Dio sulla terra. Russell crede dunque che gli anni che vanno dal 1874 al 1914 siano il "tempo della mietitura", in cui Cristo sceglie i suoi eletti e li separa dai falsi cristiani, e questo prima del suo ritorno visibile e della venuta del Regno di Dio a sostituire tutti i regni umani.

1879 - A motivo di disaccordi su alcune dottrine, Russell si separa da Barbour e fonda un proprio mensile, la Zion's Watch Tower and Herald of Christ's Presence (La Torre di Guardia di Sion e araldo della presenza di Cristo). Da questa data il movimento fondato da Russell progredisce grazie alla diffusione massiccia di opere della Watch Tower Society (Società Torre di Guardia) per opera dei "pellegrini" o missionari che effettuano giri di propaganda anche all'estero. Lo stesso Russell (particolarmente dal 1909) vede pubblicati i suoi sermoni su migliaia di giornali nordamericani ed europei e compie numerosi viaggi in patria e all'estero, accompagnato da centinaia tra collaboratori e sostenitori (dovrà, per questo, perfino affittare un treno). La Società Torre di Guardia è una vera e propria impresa commerciale, con sette direttori, un Presidente (Russell), un vice-presidente e una segretaria tesoriera (la moglie di Russell).

1889 - Viene pubblicato il libro The time is at hand (Il tempo è vicino), che in seguito diverrà il 2° Volume di Studies in the Scriptures (Studi sulle Scritture). In esso vengono ribadite le aspettative di Russell riguardo all'anno 1914, anno in cui lui ed i suoi associati (conosciuti allora col nome di "Studenti biblici") attendono il Regno di Dio come un vero governo che spazzerà via i governi umani, il rapimento in cielo dei pochi eletti (gli stessi Studenti Biblici), e la restaurazione del governo teocratico a Gerusalemme, con la relativa conversione degli ebrei. Una futura edizione del libro, nel 1924, modificherà alcune parole ritenute scomode ed eliminerà il riferimento preciso all'anno 1914.

1891 - Russell visita varie città italiane, tra cui Brindisi, Napoli, Pompei, Roma, Firenze, Venezia e Milano. Si dichiara però scettico circa la diffusione del suo messaggio nel nostro paese. Visita anche Pinerolo, roccaforte della Chiesa Valdese, e si incontra con il prof. Daniele Rivoire, insegnante di lingue e membro della Chiesa. In seguito, nel 1903, il prof. Rivoire, pur restando valdese, traduce in italiano diverse pubblicazioni della Società Torre di Guardia. Bisogna attendere il 1908 per assistere alla formazione del primo gruppo di Studenti Biblici in Italia, sotto la soprintendenza della filiale svizzera. Secondo quanto si legge nell'Annuario dei Testimoni di Geova del 1983 (pp. 117-120), nel 1912 Russell torna in Italia e visita il gruppetto di circa 40 Studenti Biblici presenti a Pinerolo

1893 - Russell pubblica il libro "Venga il tuo Regno". In esso, un intero capitolo è dedicato alla convinzione che la Grande Piramide egiziana di Giza sia di origine divina, in quanto le sue misure corrispondono esattamente alla cronologia biblica. Tale insegnamento sarà accreditato anche da Rutherford, secondo Presidente della Società Torre di Guardia, ma infine sarà rigettato come insegnamento demonico!

1906 - Il tribunale decide la separazione legale dei coniugi Russell. Questo è solo l'apice di un litigio durato molto tempo, e sul cui argomento negli anni attingeranno detrattori e sostenitori: i primi per dimostrare l'infedeltà e il dispotismo del Presidente, i secondi per esaltarne la pazienza e la ragionevolezza. Prima e dopo quest'anno, il movimento degli Studenti Biblici conosce altre gravi defezioni e dissidi interni. Russell rimane comunque un leader, saldamente al comando della Società Torre di Guardia, anche se tra alterne vicende.

1914 - Niente di ciò che si attende si realizza, nessuno viene rapito ai cieli ed i governi umani non solo non spariscono ma anzi si impegnano in un sanguinoso conflitto: è la prima guerra mondiale. Sebbene Russell, con l'approssimarsi del 1914, nelle sue dichiarazioni sulla Torre di Guardia si mostri più prudente che in passato, l'anno passa seminando in molti Studenti Biblici una grande delusione. Dal punto di vista dottrinale l'impasse viene superato con una strategia già usata dagli avventisti in passato (anch'essi avevano subìto una grande delusione nel 1844, al tempo di William Miller), e cioè reinterpretando e attribuendo un diverso significato alle date: il 1914 è una data giusta, in quanto segnata dalla cronologia delle Scritture, sono le attese per quella data ad essere sbagliate! Così il I914 viene conservato ma la "fine" posticipata ad altre date.

1916 - Il 31 Ottobre 1916, in Texas, Russell muore in treno, durante uno dei suoi giri di conferenze. Considerato come "lo schiavo", unico canale attraverso cui il Signore dispensa la Verità ai cristiani fedeli, la sua morte segna anche il dissenso e la diaspora di molti Studenti Biblici, che si separano dalla Società Torre di Guardia e formano gruppi indipendenti. Legati alla figura del fondatore, essi vedono tradito il suo messaggio dalla nuova dirigenza. Questo fatto, insieme alla grande delusione del 1914, in pochi anni crea un numero notevole di defezioni, esso però verrà in seguito interpretato come una "prova" attraverso cui il Signore vagliava e purificava il proprio popolo, allontanando da esso gli infedeli. Russell lascia un testamento con precise indicazioni (che non verranno poi rispettate) circa la sua successione, questo sia per evitare competizioni, e sia a motivo dell'idea che il sistema delle votazioni non debba essere esteso dalle singole congregazioni all'intero corpo della chiesa: egli indica perciò cinque nomi che avrebbero dovuto formare un comitato direttivo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:09 pm




1917 - Joseph Rutherford (un pezzo d'uomo alto 1,93m , nato nel 1869 da una famiglia di agricoltori nel Missouri) diventa il secondo Presidente della Società Torre di Guardia, e questo nonostante il suo nome non sia nemmeno nella lista dei cinque indicati, nel testamento, da Russell. La Torre di Guardia è una Società per azioni, ed è il voto degli azionisti a determinare l'elezione del Presidente (la norma resta valida fino al 1944). La nomina di Rutherford, a grande maggioranza, è solo apparentemente la volontà espressa democraticamente da tutti gli Studenti Biblici, in realtà è la volontà di un piccolo gruppo che detiene la maggioranza azionaria, è il frutto di un'abile manovra politica (Rutherford, non dimentichiamolo, è un avvocato). La lotta interna tra Rutherford e quattro dirigenti (nominati da Russell, e quindi contrari a qualsiasi soluzione che non rispetti la volontà del fondatore e gli statuti della Società, che non prevedono l'astuta manovra di Rutherford) si conclude con la concitata destituzione dei quattro e quindi con un vero e proprio scisma. L'occasione dell'episodio (è il 12 luglio), coincide con la pubblicazione del libro The Finished Mystery (Il mistero compiuto), definito come l'opera postuma di Russell. In esso, tra l'altro, vengono spostati al 1918 e al 1920 gli avvenimenti attesi nel 1914. A differenza di Russell, Rutherford non è versato negli studi biblici né possiede il suo carisma, è un uomo pragmatico, un monarca che riuscirà a dare solidità e fermezza al movimento e a strutturarlo secondo un modello organizzativo che dura fino ad oggi. Sue saranno anche molte innovazioni dottrinali.

1918 - Secondo il libro Il Mistero Compiuto nel 1918 avrebbe dovuto verificarsi la distruzione su vasta scala delle chiese della cristianità, per opera dei governi umani. In questo periodo di confusione e di anarchia, gli scampati da tali chiese si sarebbero rivolti agli scritti di Russell per comprendere il significato di tali avvenimenti. Durante quest'anno il Presidente Rutherford e altri sei dirigenti della Società vengono processati e condannati al carcere, con l'accusa di aver pubblicato in tempo di guerra dichiarazioni sediziose nelle loro pubblicazioni, e particolarmente nel libro Il Mistero Compiuto.

1919 - Rutherford, appena scarcerato e scagionato dalle accuse insieme agli altri sei dirigenti, inizia un'opera di centralizzazione del potere. Mentre in precedenza le varie congregazioni provvedevano democraticamente all'elezione degli "anziani" locali, adesso nasce la figura del "direttore del servizio", un rappresentante locale della Società col compito di affiancare gli anziani elettivi, i quali non nasconderanno a più riprese il loro malcontento e produrranno massicce defezioni e scismi (nel 1938, come scritto più avanti, la centralizzazione sarà completa).

1920 - La Società Torre di Guardia pubblica l'opuscolo Millions now living will never die (Milioni ora viventi non morranno mai), in cui Rutherford (unico ideologo del movimento) rilancia in modo deciso quanto già scritto nel Mistero Compiuto (a cui aveva collaborato). In sostanza, si annuncia per il 1925 la risurrezione dei prìncipi dell'antichità, patriarchi e altri personaggi notevoli dell'Antico Testamento, i quali avrebbero (sotto l'autorità invisibile di Cristo) governato la terra da Gerusalemme durante il millennio. Per accoglierli, viene costruita a San Diego, in California, una residenza con dieci appartamenti, che in seguito (nel 1930, dopo il fallimento della profezia) diverrà dimora dello stesso Rutherford. La febbrile attesa fa passare in secondo piano quanto il libro Il Mistero Compiuto annunciava per quest'anno: nel 1920, il periodo di anarchia mondiale seguito alla distruzione delle chiese, sarebbe culminato con la distruzione degli stessi governi umani. La predizione non si verifica, e le nuove attese sostituiscono le precedenti.

1921 - Rutherford pubblica il suo primo vero libro: L'Arpa di Dio. In esso conferma la cronologia di Russell: il 1799 come inizio degli "ultimi giorni", il 1874 come inizio della presenza invisibile di Cristo, il 1914 ed il 1918 come tappe significative in vista del 1925. Durante la sua presidenza, tuttavia, il 1799 ed il 1874 saranno abbandonate e la data del 1914 diverrà punto di inizio della presenza invisibile di Cristo, dell'opera di mietitura e degli ultimi giorni.

1922 - Diventa obbligatorio lo studio della rivista La Torre di Guardia durante le riunioni settimanali di congregazione, con un responsabile che pone le domande e con le risposte attinte dai soli paragrafi della rivista. Da questa data iniziano una serie di Congressi annuali, durante i quali i Testimoni sono spronati ad impegnarsi in una campagna di denuncie pubbliche. Principali bersagli sono le religioni della cristianità col loro clero ed i governi umani; sia le une che gli altri vengono descritti come strumenti nelle mani di Satana. La risposta, naturalmente, non si fa attendere! I detrattori sostengono che questa persecuzione provocata è stata un'abile tattica per "compattare le fila", la persecuzione subìta, inoltre, attira sempre simpatie e può essere invocata come segno di autenticità cristiana.

1925 - L'attesa risurrezione dei principi non si verifica, ma Rutherford afferma di ritenerla ancora prossima. Anche in questo caso la delusione causata dal mancato avverarsi della profezia causa defezioni ed un rallentamento della crescita numerica.

1927 - Inizia l'abolizione di tutto ciò che Rutherford considera come retaggio del vecchio culto pagano babilonese: in quest'anno la proibizione di mangiare sangue (solo come cibo, la trasfusione è permessa), dal 1928 di celebrare Natale e compleanni e feste varie, nel 1936 la croce viene pure rigettata quale simbolo pagano e si afferma che Gesù sia morto su un palo.

1930 - Rutherford annuncia che non vi è nessun ritorno di Israele in Palestina, come insegnato da Russell e come lui stesso credeva, ma che le Scritture dell'Antico Testamento si applicano all'"Israele spirituale", cioè agli stessi Studenti Biblici quali veri cristiani.

1931 - Il nome di "Studenti Biblici", creando confusione con i diversi gruppi dissidenti ma simili, nel Congresso di Columbus viene definitivamente sostituito da quello di "Testimoni di Geova" (l'idea è frutto di una sorta di ispirazione notturna ricevuta da Rutherford). Sulla rivista periodica The Golden Age (L'Età d'Oro, l'attuale Svegliatevi!) viene condannata definitivamente la vaccinazione come pericolosa per la salute ed antiscritturale.

1932 - L'attività di predicazione di casa in casa diventa obbligatoria per tutti i testimoni di Geova, particolarmente per gli anziani.

1933 - Con un documento intitolato "Dichiarazione di Fatti", indirizzato direttamente al governo Tedesco, Rutherford tenta di stabilire con esso un utile compromesso, dichiarando di condividerne mète e princìpi. Come risultato la Società viene immediatamente messa al bando, ne vengono requisite proprietà e pubblicazioni, ed i singoli Testimoni divengono oggetto di feroce persecuzione (migliaia di loro passeranno l'esperienza dei campi di concentramento).

1935 - In una storica assemblea Rutherford annuncia e pone le basi alla dottrina che divide i Testimoni in due classi con due differenti speranze: la prima, formata da sole 144.000 persone, ha la "speranza celeste", che consiste nel vivere e regnare con Cristo dai cieli, la seconda, con la "speranza terrena", riguarda tutti gli altri testimoni (e parte dell'umanità risorta) e consiste invece nell'essere sudditi terreni del Regno e nella vita su una terra riportata in condizioni paradisiache. Viene proibito il saluto alla bandiera (col motivo che il nazionalismo è un atto di adorazione, e l'adorazione spetta solo a Dio), numerosi bambini vengono espulsi dalle scuole ed inizia una lunga battaglia giuridica, che tra alterne vicende culminerà nel 1943 quando la Corte Suprema darà ragione ai Testimoni.

1938 - Da questa data non solo il "Direttore del servizio", ma tutti gli anziani locali sono nominati direttamente dalla Società Torre di Guardia, il sistema democratico viene considerato non consono alla gestione delle cose di Dio e per la prima volta Rutherford introduce il termine "Teocrazia" per descrivere il governo della chiesa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:12 pm




1942 - Muore Rutherford ed al suo posto viene eletto Nathan Knorr (F. Franz è vicepresidente). Con lui l'Organizzazione della Torre di Guardia conosce la massima espansione. In questo medesimo anno egli apre la Scuola di Galaad , la cui funzione è quella di preparare missionari da inviare in ogni parte del mondo.

1950 - La Società Torre di Guardia pubblica Le Scritture greche cristiane-Traduzione del Nuovo Mondo in inglese. In una storica assemblea di New York F. Franz annuncia che i Prìncipi di cui parla la Scrittura (e di cui Rutherford attendeva la risurrezione nel 1925) sono presenti li tra il pubblico: ma non sono gli antichi personaggi del Vecchio Testamento, sono invece gli stessi anziani e dirigenti dei Testimoni, destinati a proseguire il loro incarico direttivo (o principesco) nell'imminente Nuovo Mondo.

1953 - La Torre di Guardia del 1953 afferma l'ammissibilità delle vaccinazioni, senza fare alcun riferimento alla precedente disposizione.

1961 - La Società Torre di Guardia pubblica in inglese La Traduzione del Nuovo Mondo completa, la propria traduzione dell'intera Bibbia poi tradotta a sua volta nelle varie lingue (sarà pubblicata in italiano nel 1963). Accettare trasfusioni di sangue non è più una questione di coscienza, La Torre di Guardia del 15 Luglio lo considera un peccato degno di espulsione.

1966 - Viene pubblicato il libro Vita eterna nella libertà dei figli di Dio, in cui l'autore, F. Franz, calcola che i primi seimila anni dell'esistenza umana sarebbero terminati nel 1975, con buone speranze di vedere in quell'anno l'inizio del millennio. Sebbene il 1975 non sia indicato esplicitamente come l'anno della "fine", implicitamente le pubblicazioni della Società Torre di Guardia lo fanno credere e permettono di dedurlo; diverse di esse contribuiscono infatti a creare una forte aspettativa.

1967 - Quest'anno, nella storia dei Testimoni, è tristemente famoso per l'inizio di feroci persecuzioni subite da essi nella nazione africana del Malawi. Tali crimini sono naturalmente inescusabili, ma tanti dolori si sarebbero potuti evitare se la Società Torre di Guardia non avesse imposto la rigida applicazione delle proprie norme sulla neutralità politica, come ad esempio nel Messico, dove essa aveva tollerato una situazione di compromesso rispettando la coscienza dei singoli Testimoni.

1968 - La Torre di Guardia del 15 Marzo dichiara l'illiceità dei trapianti di organi. Il Testimone che si sottoponesse ad un trapianto incorrerebbe in una forma di cannibalismo e nella diretta violazione della legge di Dio.

1975 - Come già in passato, il 1975 arriva senza che l'attesa "fine" si verifichi, e all'incremento numerico dei Testimoni, incentivato dalla febbrile attesa, segue un conseguente calo, frutto dell'inevitabile delusione (molti di essi avevano fatto sacrifici e rinunce importanti, compromettendo il proprio lavoro e la propria salute).

1976 - Dal 1 Gennaio entra in vigore una ristrutturazione dello stesso Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova. Sebbene formalmente si dichiarasse che l'Organizzazione fosse guidata collegialmente da un corpo ristretto di cristiani, di fatto le varie presidenze avevano creato una conduzione monarchica. Adesso il potere della presidenza viene notevolmente ridotto e viene suddiviso tra i vari membri del Corpo Direttivo organizzati in diversi comitati. Il cambiamento, preparato nel tempo da alcuni sostenitori (tra cui Raymond Franz, nipote del vicepresidente e membro lui stesso del Corpo Direttivo), avviene solo dopo lunghe e vivaci discussioni, incontrando la resistenza sia di Knorr che di F. Franz. Un identico cambiamento viene esteso alle Filiali della Società di tutto il mondo, dove la responsabilità della conduzione passa sulle spalle di tre o più Testimoni esperti e non più su un unico Sorvegliante.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:14 pm





1977 - L'8 giugno Knorr muore e Frederick Franz viene eletto Presidente. Viene istituita la Scuola del Servizio di Pioniere, che provvede addestramento specializzato a decine di migliaia di evangelizzatori impegnati a tempo pieno in tale opera.

1980 - La Torre di Guardia del 1 Settembre afferma che il sottoporsi ad un trapianto di organi è una questione di coscienza e che il Testimone che vi si sottoponesse non incorrerebbe in misure disciplinari (purché eviti le trasfusioni di sangue).

1981 - Raymond Franz, nipote del Presidente e già membro del Corpo Direttivo viene ufficialmente espulso, ma questo è solo il culmine di una serie di avvenimenti. Il fatto, certamente clamoroso, è solo l'ultimo atto di un processo di epurazione interna, iniziato nel 1980, con l'allontanamento di altri membri preminenti della Betel (la sede centrale dei Testimoni) di Brooklyn. A motivo di ricerche bibliche effettuate per la stessa Società, Raymond Franz aveva scoperto diverse incoerenze dottrinali, maturando dubbi sempre più forti anche a motivo di esperienze vissute all'interno della Betel. Possiamo conoscere la sua storia nel celebre libro (tradotto anche in italiano) Crisi di coscienza. A causa dell'importante ruolo da lui ricoperto in seno all'Organizzazione, sono diventate pubbliche informazioni altrimenti inaccessibili ed il suo libro e la sua personale esperienza hanno causato una seria emorragia numerica dalle file dei Testimoni in molte parti del mondo.

1985 - Si formano squadre internazionali di volontari per coordinare i lavori di costruzione attuati in tutto il mondo dalla Società Torre di Guardia. Anche in Italia si moltiplicheranno i luoghi di culto, di proprietà della Società, costruiti direttamente dai Testimoni, che saranno sempre meno costretti a riunirsi in luoghi affittati.

1986 - In Italia l'Organizzazione dei Testimoni di Geova viene riconosciuta giuridicamente come "Congregazione cristiana dei Testimoni di Geova" con decreto firmato dal Presidente della Repubblica il 31 Ottobre.

1986 - Nasce la "Scuola di Addestramento per il Ministero", per all'istruzione di Testimoni di sesso maschile, celibi, a compiti direttivi.

1988 - In Sicilia avviene un fatto clamoroso: in una congregazione di Siracusa l'intero corpo degli anziani (composto da quattro persone) di dissocia dall'Organizzazione dei Testimoni di Geova, e con esso metà della stessa congregazione lo segue. È un episodio che per le dimensioni risulta notevole, ma non unico, in quanto prima e dopo di esso l'Organizzazione conosce importanti defezioni collettive in altre città italiane, tra cui Napoli, Torino, e Bergamo. Nel nostro paese, come in altri già accadeva, il fenomeno della dissidenza inizia a pubblicizzarsi ed a far sentire la sua voce, gli "ex" si organizzano scambiandosi informazioni ed esperienze e si moltiplicano le pubblicazioni da loro scritte. Per molti Raymond Franz diventa un punto di contatto e di sostegno importantissimo, il simbolo di una scelta coraggiosa e di una libertà di coscienza ritrovata.

1989 - Le mutate condizioni politiche nell'Europa orientale, e l'abolizione di restrizioni imposte ai Testimoni di Geova , permette loro di diffondere in modo massiccio il loro messaggio anche in quei paesi, e di organizzare in essi importanti assemblee internazionali.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:16 pm





1993 - La mattina del 22 dicembre 1992 F. Franz muore. Il 30 dicembre 1992 il fratello Milton G. Henschel è stato eletto quinto presidente della Società e succede pertanto al fratello Franz. La presidenza di Henschel, se da un lato conserva la stretta ortodossia delle amministrazioni precedenti (l'attesa della fine imminente viene sempre ribadita con forza), dall'altro si sta rendendo protagonista di una reinterpretazione di alcuni capisaldi dottrinali, soprattutto in tema di escatologia.

1994 - La Torre di Guardia del 15 Febbraio spiega che i fenomeni cosmici descritti nel capitolo 24 di Matteo, non corrispondono più ad eventi già accaduti dal 1914 in poi (come creduto finora), ma ad eventi futuri che seguiranno la "grande tribolazione" mondiale che i Testimoni ancora attendono. Quindi, mentre in precedenza la Società Torre di Guardia indicava tali eventi (che per essa coincidevano con cataclismi vari e con la conquista umana dello spazio) come segni sicuri dell'imminente "fine", adesso tali eventi vengono improvvisamente svuotati del loro significato profetico.

1995 - La Torre di Guardia del 15 Ottobre 1995 spiega che la predicazione compiuta finora dai Testimoni in tutto il mondo dal 1914 in poi, non coincide più (come creduto fino ad allora) con la separazione delle pecore dai capri descritta in Matteo Capitolo 25. Tale separazione è ancora futura e la compirà Cristo stesso. Solo 15 giorni dopo, La Torre di Guardia informa i Testimoni che la "generazione" che vedrà la "fine", non va più calcolata dal 1914 come se si trattasse di un limite massimo di anni su cui la Scrittura ci vuole informare, ma è solo un termine generico che indica coloro che vivono durante un periodo di tempo la cui durata non è più possibile determinare. Chi conosce la storia e le pubblicazioni dei Testimoni di Geova sa quanto rivoluzionarie siano queste nuove vedute, d'altronde il 1914 si allontana sempre più senza che la "fine" si sia verificata ed una reinterpretazione di precedenti convinzioni diventa necessaria.

Stefano Martella



1999 - Sono stati aggiunti quattro nuovi membri al Corpo Direttivo dello "Schiavo Fedele e Discreto

Samuele Herd - ex sorvegliante di distretto. È il primo Afro/Americano ad essere diventato un membro del CD;

Guy Pierce - ex sorvegliante di distretto;
Steve Lett - ex sorvegliante di distretto;
David Splane - era missionario in Canada ed è stato responsabile della Betel Canadese per alcuni anni. Si "diplomò" nella 42^ classe della "Scuola di Galaad" - un corso per missionari TdG - nel settembre 1966.
Cfr. La Torre di Guardia del 1/1/2000, pag. 29.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   Dom Mar 16, 2008 7:17 pm







Don Adams, l'attuale presidente della Watch Tower Society



2000 - Milton Henschel si è dimesso dall'incarico di Presidente della Watch Tower Society il 7/1/2000. Don Adams, 78 anni - appartenente alle cosiddette "altre pecore" -, è da quella data il nuovo presidente della Società. Si veda anche La Torre di Guardia del 15/1/2001, pagine 28-30, dove sono stati annunciati i cambiamenti avvenuti.

Il 27 marzo 2003 Milton Henschel è deceduto all'età di 82 anni.

Il 24 agosto 2005 sono stati nominati due nuovi membri del Corpo Direttivo, Antony Morris III e Geoffrey Jakson. Il Corpo Direttivo risulta quindi essere composto da queste 12 persone (i numeri fra parentesi si riferiscono alla data di nascita e all'anno in cui sono diventati membri del CD)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La storia dei Testimoni di Geova   

Tornare in alto Andare in basso
 
La storia dei Testimoni di Geova
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» STORIA MODERNA- MASSAFRA....urgente!!!
» cerco appunti di ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECO E ROMANA e di ARCHEOLOGIA CRISTIANA
» STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - prof. Porro
» Vendo Storia della lingua italiana (MIGLIORINI)
» STORIA MEDIEVALE (R.LICINIO)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Sezione dottrinale :: Storia-
Andare verso: