IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Il corpo direttivo e la PEDOFILIA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Maribella77



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.04.08

MessaggioTitolo: Il corpo direttivo e la PEDOFILIA   Lun Apr 14, 2008 10:19 pm

Il corpo direttivo nel 1975




In prima fila, da sinistra verso destra: Daniel Sydlik, Theodore Jaracz, Raymond Franz (che si dimise nel 1980), Lyman Swingle, Lloyd Barry (deceduto nel 1999), Milton Henschel (quinto presidente-in altro, deceduto), William Jackson (deceduto,in basso) di Karl Klein (morto nel gennaio 2001), Grant Suiter (deceduto), Albert Schroeder, Leo Greenlees (dimissioni forzate) fila in basso: Ewart Chitty (dimissioni forzate), Frederick Franz (quarto Presidente, deceduto), Nathan Knorr ( terzo presidente, deceduto), George Gangas (deceduto), John Booth (deceduto), Charles Fekel (defunto) non mostrato: John Barr, Carey Barber (deceduto), Martin Poetzinger (deceduto), Gerrit Losch.


Questa pagina raccoglie alcune esperienze
vissute da numerosi ex membri della Watch Tower Society di New York, della famiglia Bethel in Canada, ed altri fuori usciti ex Testimoni di Geova. In particolare il caso di Mr. Leo Greenlees, che fece parte del corpo direttivo e che fu condannato per pedofilia al tempo in cui prestava servizio presso la Bethel di Brooklyn: www.freeminds.org/bethel/homosexuality_bethel.htm#markpalo

Intervista telefonica
trascritta di Mr.Mark Palo, l'ex bimbo molestato da Leo Greenlees: www.freeminds.org/bethel/markpalo.htm


NB nella foto è presente anche Raymond Franz, autore del libro "crisi di coscienza" per chi lo conosce e il nostro "caro amato" Gerrit Losch. Per informazioni sul nuovo Corpo Direttivo: www.freeminds.org/bethel/gov_body.htm




Aggiungo la traduzione della pagina da me linkata che riguarda il sunto delle molestie a carico di Mr. Greenlees. La pagina è sempre questa in cui trovate per altro un'intervista telefonica alla vittima, di cui sarebbe necessario verificarne la veridicità, per altro come il resto dei documenti (probabilmente con ricerche più approfondite) www.freeminds.org/bethel/homosexuality_bethel.htm#markpalo

NOTA
Le frasi evidenziate in verde sono delle mie aggiunte, quella evidenziata in rosso si riferisce ad una data che a mio avviso non quadra: sul cd della WTS che ho personalmente, l'ultima menzione che si fa di Greenlees è nella TdG del primo Settembre 1984 e non del primo Dicembre 1984 (ma forse in Italia è stata redatta e distribuita in tempi di poco successivi).

DOCUMENTO
Membro del Corpo Direttivo, Leo K. Greenlees, è stato costretto a dimettersi ed a lasciare la Bethel alla fine del 1984. Egli entrò a far parte della Bethel Canadese nel 1936, diventando poi tesoriere della stessa e dell'IBSA (International Bible Students Association) del Canada. Nel 1964 si trasferì presso la Bethel di Brooklyn e nel 1965 fu eletto direttore della WTS di New York. Da direttore Greenlees, divenne automaticamente membro del Corpo Direttivo, che fu formalmente istituito nel 1971. Spesso, fece discorsi alle graduazioni della scuola di Gilead ...(tralascio una parte di cui non ho ben compreso il senso)...Una Torre di Guardia del 1982 parla di lui come membro del Comitato dell'Insegnamento del Corpo Direttivo. Greenlees fu menzionato un' ultima volta all'interno della Torre di Guardia del primo Dicembre 1984, dove si dice che a settembre avesse superato il diploma della scuola missionaria di Gilead (Watchtower Bible School of Gilead, che è una scuola missionaria di Galaad) Alla fine del 1984, fu presumibilmente condannato dal resto del corpo direttivo per molestie sessuali inflitte ad un ragazzino di dieci anni. Il ragazzo ha confessato tutto ai genitori che hanno sporto querela presso la Società. Greenlees era un amico di famiglia, e spesso faceva loro visita. Dopo aver lasciato la Bethel Greenlees, servì come pioniere speciale ed infine anziano nella congregazione di New Orleans, Louisiana. Morì verso la fine degli anni '80. Curiosamente, il ragazzo molestato da Greenlees fece domanda per prestare servizio alla bethel alcuni anni più tardi, intorno 1991, e fu respinto. I capi del watchtower hanno temuto probabilmente che altri Beteliti gli avessero ben parlato di Greenlees, non sapendo che questi fosse vittima dello stesso, inducendo così i giovani ad indurire il loro cuore sapendo che non fosse stata fatta giustizia.


TORRI DI GUARDIA CHE LO MENZIONANO (a titolo informativo)

Torre di Guardia 15/05/1984 p. 31
Paragonando i diplomati agli antichi gabaoniti, che erano decisi a servire Geova, L. K. Greenlees, anch'egli membro del Corpo Direttivo, ha consigliato: 'Siate determinati a essere come quei gabaoniti. Abbiate a cuore il vostro incarico e assolvetelo con la massima diligenza'.

Torre di Guardia 01/07/1984 p. 12

La sessione pomeridiana è stata aperta con preghiera da Lloyd Barry, dopo di che il presidente di turno, Leo K. Greenlees, ha letto alcuni telegrammi e messaggi inviati da Testimoni di tutto il mondo. Il più commovente è stato quello del segretario-tesoriere della Società, Grant Suiter, che, gravemente malato, era ricoverato nell'infermeria della Betel di Brooklyn (è poi deceduto il 22 novembre seguente).

Torre di Guardia 01/09/1984 p. 25
In precedenza, il venerdì, al podere della Watchtower Society, circa 160 chilometri a nord di New York, 1.040 presenti avevano avuto un anticipo del programma della consegna dei diplomi. Avevano inoltre udito discorsi pronunciati da Leo Greenlees e Theodore Jaracz, entrambi membri del Corpo Direttivo.

Torre di Guardia 01/05/1983 p. 27

Alle 10 in punto il presidente del programma, Leo Greenlees, membro del Comitato dell'Insegnamento del Corpo Direttivo, ha richiamato l'attenzione dei presenti. Il concitato brusio delle conversazioni si è spento, tutti hanno preso posto e il programma è iniziato con un cantico di lode a Geova e una preghiera. Nella sua introduzione il fratello Greenlees ha ricordato agli studenti il loro incarico di "pescatori di uomini". (Matteo 4:19) Finora, ha detto, hanno per la maggior parte pescato in "acque locali". Ora andavano in luoghi distanti per la "pesca d'alto mare". La Scuola di Galaad aveva insegnato loro le tecniche necessarie per questo tipo di pesca. Quindi il fratello Greenlees ha introdotto Grant Suiter, membro del Comitato Editoriale, che ha commentato la profezia della restaurazione contenuta in Osea 2:21-23. Per i diplomati, ha detto, è una grande benedizione poter entrare nel campo missionario in un periodo di semina e di vere 'risposte' fra Geova Dio e il suo popolo.

Torre di Guardia 01/08/1983 p. 10
Il primo era un riepilogo della storia dell'IBSA canadese dalla sua istituzione come ente giuridico nel 1925 allo scopo di predicare il Regno. Poi L. K. Greenlees del Corpo Direttivo ha detto che i cristiani non fanno parte del mondo, e questo include come consideriamo il mondo, il suo sistema educativo, la sua ricchezza e i suoi agi, e l'uso che ne facciamo.

Torre di Guardia 15/09/1982 p.30

Al programma hanno partecipato tre membri del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova: Leo Greenlees, Karl Klein e Grant Suiter. Il discorso della dedicazione, intitolato "Ti loderò, o Geova", è stato pronunciato da Grant Suiter, che ha spiegato chiaramente lo scopo di questi nuovi e più ampi locali della filiale. Poi, in preghiera, l'oratore li ha dedicati alla lode e al servizio di Geova.

Torre di Guardia 01/09/1978 p.31

L'ottantasettenne M. G. Friend, insegnante delle prime 34 classi di Galaad, rivolse quindi alla classe un commovente invito. 'Cari studenti di Galaad', disse, 'continuate a prestare all'organizzazione di Dio la vostra gioiosa e unita cooperazione'. Seguì L. K. Greenlees che rivolse le ultime esortazioni basate su Proverbi 8:33: "Ascoltate la disciplina e divenite saggi".

Torre di Guardia 01/06/1977 p.351
Dopo il cantico introduttivo e la preghiera pronunciata da Albert Schroeder, il primo discorso fu quello del presidente, Leo Greenlees

Torre di Guardia 01/10/1976 p. 607
"Non possiamo far nulla per arricchire Geova Dio. Tuttavia egli ci invita a portargli i nostri doni". Con queste parole, Leo Greenlees introdusse la descrizione delle disposizioni di Dio per i sacrifici offertiGli nel tempio dell'antica Gerusalemme.

Torre di Guardia 01/07/1975 p. 412
Il Corpo Direttivo è ora composto di diciassette membri, tutti unti, e gli altri nove sono i seguenti: Frederick W. Franz, Raymond V. Franz, George D. Gangas, Leo K. Greenlees, Milton G. Henschel, William K. Jackson, Nathan H. Knorr, Grant Suiter e Lyman A. Swingle.




Mari [maqrm]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Il corpo direttivo e la PEDOFILIA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PROGETTO L' IGIENE DEL MIO CORPO
» I cambiamenti nel corpo della donna dopo il parto
» AGENESIA DEL CORPO CALLOSO
» Sensazione di "corpo estraneo" nelle ghiandole del Bartolini o VULVODINIA.INFO
» IL CORPO UMANO E I SUOI APPARATI, classe I e V

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Diritti umani :: Pedofilia-
Andare verso: