IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Sab Apr 26, 2008 9:25 pm

E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?

Un fatto che riveste la massima importanza per i testimoni di Geova è l'uso del nome divino.Essi sostengono che "è sbagliato non usare questo nome", è ciò nonostante vi sia un divieto esplicito in uno dei dieci comandamenti "Non usare il nome del Signore Iddio tuo invano" (Esodo 20:7)

Loro sostengono appunto nel libro "La verità che conduce alla vita eterna" pag 18:


Citazione :
"Il punto importante non è quale pronuncia usate per il nome Divino,se "Yahweh","Geova" o qualche altra, finchè la pronuncia è comune alla vostra lingua.E' sbagliato non usare questo nome.

Perchè? Perchè quelli che non lo usano non potrbbero essere identificati con quelli che Dio trae per essere "un popolo per il suo nome" (Atti 15:14)


Mi parrebbe più lodevole se i testimoni di Geova usassero il nome di Dio con l'intento di onorarlo maggiormente, ma da come potete notare dalla citazione non è così!
Essi infatti hanno la sola preoccupazione di non essere identificati con quelli che Dio trae come popolo per il suo nome!


Ultima modifica di Dario Piraino il Dom Apr 27, 2008 3:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 2:23 pm

Non si comprende però da chi essi temono di non essere riconosciuti, dagli uomini o da Dio?

-Se si tratta degli uomini (cioè il timore di non essere identificati col nome del Dio che servono),allora la loro è semplicemente una volontà di etichettarsi o di trovare un'identità altrnativa dalle denominazioni cristiane.
-Se invece fosse intento dei testimoni di Geova,farsi riconoscere da Dio, tutto ciò sarebbe molto grottesco poichè sarebbe assurdo da parte loro pensare che se non avessero quel nome la figura di Dio Padre non sarebbe in grado di riconoscerli...me lo immagino girare per le vie di una città e cercare la sua chiesa...senza trovare una targa che porti il suo nome e smarrito, pensare che non abbia una chiesa...fino a che trova una "sala del regno dei Testimoni di Geova"ed esclamare "Uh! Finalmente ho trovato il mio popolo!"
Ciò farebbe divenire la figura di Dio estremamente materiale, grottesca!

In realtà i testimoni di Geova hanno in mente tutt'e due le ipotesi, infatti nell'opuscolo "Il nome Divino" pag 30 scrivono:


Citazione :
"Potreste essere identificati con quelli che Dio trae per essere "un popolo per il suo Nome" se non usaste o portaste quel Nome?"..."Il Nome di Dio non solo identifica lui, ma aiuta a identificare oggi i suoi veri servitori"

Esiste una terza ipotesi, cioè che Dio si sia dato quel Nome per distinguersi dai falsi dei, come scrivono nella Torre di Guardia del 1957 pag 451:


Citazione :
"Per distinguersi da tutti i falsi dei, il Creatore e Altissimo Sovrano si è dato un Nome unico nel suo genere".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 2:47 pm

Nel caso i Testimoni di Geova abbiano paura di non essere riconosciuti da Dio nel caso essi non portassero il suo Nome, sarebbe bene che "noi" cercassimo di identificare a nostra volta CHI sia realmente il "Geova" della Torre di Guardia e dargli una fisionomia e scoprirne la personalità,perchè quello non conrrisponde di certo al Dio di cui è detto: "Il Signore conosce quelli che sono suoi"(2 Timoteo 2:19)

Infatti le Scritture dichiarano che Dio è "Onniscente" e conosce anche i pensieri più intimi di ciascuno di noi, ancor prima che vengano espressi:

"Tu intendi da lungi il mio pensiero...e conosci a fondo tutte le mie vie. Poichè la parola non è ancora sulla mia lingua,che tu, Eterno già la conosci appieno"(Salmo 139:2-4)

"E non vi è creatura alcuna che sia occulta davanti a Lui, ma tutte le cose sono nude e scoperte agli occhi di colui al quale abbiamo da rendere ragione". (Ebrei 4:13)

"Ma quant'è a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati". (Matteo 10:30)

"Il Padre vostro SA le cose di cui avete bisogno PRIMA CHE GLIELE CHIEDIATE" (Matteo 6:8)

Come mai dunque Dio non satebbe in grado di (o non vorrebbe) identificare il suo popolo, se questi non lo chiamasse col suo Nome personale?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 3:24 pm

D'altronde, Gesù c'insegnò che che dobbiamo rivolgerci a Dio chiamandolo semplicemente "PADRE", facendo capire che ciò è sufficiente per essere identificati e riconosciuti da Lui. Infatti quando desideriamo attirare l'attenzione del nostro padre umano non usiamo affatto chiamarlo col suo nome personale, ma chiamandolo semplicemente "padre" o "papà" siamo certi di essere compresi; così possiamo essere certi che chiamando Dio con l'appellativo di "Padre" saremo compresi similmente da lui.


Quindi, se noi riteniamo un'atto d'irriverenza chiamare il nostro padre umano con il suo nome proprio...quanto più dovremmo ritenere estremamente irriverente chiamare il "Padre Celeste" col suo nome personale!

In un numero speciale pubblicato dalla società Torre di Guardia nel 1984 dal titolo "Il Nome Divino che durerà per sempre" il comitato scrittori afferma:


Citazione :
"Questo nome era di vitale importanza per lui dato che lo menzionò più volte nelle sue stesse preghiere.Una volta mentre pregava pubblicamente Dio, fu udito dire "Padre, glorifica il tuo nome!E Dio stesso rispose: L'ho glorificato e di nuovo lo glorificherò". (Giovanni 12:28) e ancora: egli disse "Ho fatto conoscere il tuo nome agli uomini che mi hai dato dal mondo": Più tardi ripetè "Ho fatto conoscere il tuo nome e lo farò conoscere".(Giovanni 17:6,26)"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 4:03 pm

"Questo nome lo menzionò piu volte?" Queste sono basse e ignobili congetture!Dove riscontrano ciò i Testimoni di Geova? (sapendo che nel Nuovo Testamento il nome "Yahweh" non compare e i TdG nel libro "Tutta la Scrittura" affermano di aver ritenuto opportuno aggiungerlo)

Il dire che avrebbe fatto "conoscere" il nome di Dio non indica che avrebbe rivelato tale nome.
Ciò è da escludere e furi contesto in quanto, allora (e adesso) gli ebrei già conoscevano il nome di Dio già dal tempo di Mosè.Ma Gesù avrebbe piuttosto fatto conoscere la vera personalità di Dio e il suo carattere paterno e lo avrebbe fatto conoscere nel senso che avrebbe posto i suoi seguaci in una relazione di intimità con il PADRE. Infatti "conoscere" in linguaggio biblico vuol dire avere un rapporto intimo tra persone.

Facciamo degli esempi:

Genesi 4:1 TNM rende: "Or Adamo ebbe rapporti con Eva" è tradotto letteralmente da Diodati e Riveduta "Or Adamo conobbe Eva"

Esodo 33:17 TNM Dio dice a Mosè: "Farò anche questa cosa di cui hai parlato, perchè...io ti conosco per nome".
Voleva dire Dio a Mosè che Egli avrebbe fatto quel che gli aveva chiesto, solamente perchè ne consceva il nome che era Mosè? O piuttosto che avrebbe esaudito le sue richieste perchè con lui aveva un rapporto personale?
Infatti la Riveduta traduce il veretto così:" Farò anche questo che tu chiedi ,poichè ti conosco personalmente".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 8:19 pm

Quindi Gesù voleva far conoscere ai suoi ascoltatori il carattere paterno di Dio, che ancora ignoravano: L'Iddio trascendente "il Dio Grande,potente e tremendo"(Deuteronomio 10:17;Salmi 47:2)queste scritture appena citate dimostrano come gli ebrei non conoscessero in realtà chi fosse il "PADRE" e come fosse prima che venne a PRESENTARCELO il CRISTO,in realtà il "PADRE" ci è stato fatto conoscere perche noi potessimo rivolgerci a Lui fiduciosamente.


Gesù insegnò ai suoi discepoli,e Lui stesso pregò Dio chiamandolo sempre "PADRE" e non Geova o YAHWEH come sostengono mendacemente i Testimoni di Geova!
Ecco alcuni esempi:

-"Siate perfetti come il Padre vostro (Matteo 5:48)
-"Padre nostro che sei nei cieli"(Matteo 6:9)
-"Chiamava Dio suo Padre"(Giovanni 5:18)
-"Padre ti ringrazio che mi hai esaudito"(Giovanni 11:41)
-"Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me"(14:6)
-"Io me ne vado al Padre"(Giovanni 14:12)
-"Non sono ancora salito al Padre mio..io salgo al Padre mio e Padre vostro"(Giovanni 20:17)

Qualcuno potrebbe obbiettare che solo Gesù si rivolgeva a Dio chiamandolo Padre..in quanto Lui era il Figlio...ma leggendo alcune scritture in tema abbiamo notato che spesso parlava di PADRE NOSTRO o PADRE VOSTRO...quindi anche per noi è il modo corretto di chiamarlo!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dario Piraino
Admin


Messaggi : 533
Data d'iscrizione : 24.02.08
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   Dom Apr 27, 2008 9:59 pm

Continua la prossima settimana...vi aspetto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?   

Tornare in alto Andare in basso
 
E' davvero importante appellare DIO col suo nome personale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» NOME UTENTE o PASSWORD ERRATI
» NUMEROLOGIA SECONDA LEZIONE - CALCOLO DEI NUMERI LEGATI AL NOME E COGNOME
» Fasciatoio : serve davvero?
» Accesso al webservice
» dal sito: Comunicazione importante per le imprese di trasporto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Sezione dottrinale :: Geova il nome di Dio-
Andare verso: